• Cari amici di Kalimba Studio, da oggi e per le prossime settimane, ogni lunedì uscirà sul nostro sito un piccolo articolo che racconta la storia delle maggiori case produttrici di strumenti musicali e di strumentazione da studio, colossi della musica che ovviamente abbiamo scelto per allestire le nostre sale. Dietro ad ogni grande brand ci sono le idee di grandi uomini, e la persona con cui abbiamo deciso di iniziare questa piccola rubrica è (ovviamente) Rupert Neve.

     

    He’s like the Einstein of recording equipment. He’s a genius.” – Dave Grohl

     

    Da Kalimba Studio, studio di registrazione in Veneto,trovate la migliore strumentazione per la console regia, tra cui il 5060 Centerpiece del grande Rupert Neve

    Rupert Neve è considerato un pioniere dell’audio e soprattutto il padre delle console di registrazione: in particolare,  attraverso le sue console sono stati registrati e mixati i capolavori di alcuni dei gruppi più importanti della storia, da David Bowie agli U2, dai Fleetwood Mac ai Foo Fighters.

    Dave Grohl ha dichiarato che nel 1991, quando i Nirvana registrarono Nevermind: “L’unica cosa che sapevamo di Sound City Studios era che avevano una console Neve. Non ci serviva sapere altro, le sue console sono le Cadillac delle console.

    Dalle origini a Little Shelford in Inghilterra negli anni ’60, ad oggi alla soglia dei 90 anni con la sua Rupert Neve Designs in Texas, ogni creazione di Mr. Neve ha come fine ultimo la perfezione del suono, guardando sì ai classici del passato ma senza perdere di vista il futuro, per creare così dei prodotti senza tempo.

    Kalimba Studio e il 5060 Centerpiece by Rupert Neve Designs

    E’ semplice quindi comprendere perché Kalimba Studio abbia scelto Rupert Neve Designs ed in particolare il 5060 Centerpiece come nucleo sonoro dello studio: è il cuore di una console analogica, con il suono potente ed intramontabile che ci aspettiamo da essa, ma si adatta perfettamente anche ad uno studio moderno basato su computer e DAW. Il 5060 Centerpiece, oltre a darci la trama sonora che cercavamo, ci ha permesso di integrare il nostro outboard  analogico con la nostra dotazione digitale, così da creare un sistema di mix versatile e modulare.

    Una delle sue particolarità è la funzione “Silk”, che letteralmente significa “Seta”, e non avremmo potuto trovare parola più adatta per descrivere il modo in cui agisce dolcemente sul suono del nostro mix.

    Normalmente il 5060 Centerpiece ha un suono naturale ed ampio, ma quando abbiamo bisogno di sfumature sonore più sature e di ispirazione vintage, il Silk ci dà la possibilità di “spingere un po’ sull’acceleratore”.

    Questa particolare funzionalità è presente anche negli altri prodotti Rupert Neve Designs che troverete a Kalimba Studio: i 2 Portico II Channel, i 2 moduli 542 Tape Emulator e il modulo 517 Mic Pre/DI/Comp.

     

    Non possiamo che ringraziare il grande Rupert Neve e la sua genialità: senza di lui il mondo sarebbe stato un posto con più caos e meno armonia, Nevermind forse non sarebbe quel capolavoro assoluto del grunge… e da Kalimba Studio sarebbe stato più difficile trasformare le vostre idee musicali in canzoni…

     

    A venerdì prossimo con un altro mostro sacro della strumentazione musicale: MOOG.